Non basta avere qualcosa da dire, l‚Äôimportanza del ‚Äúcome‚ÄĚ si comunica √® decisiva affinch√© il proprio messaggio arrivi con forza ed efficacia.¬†Che davanti a te ci siano 5 o 500 persone, saper¬†parlare¬†AL¬†pubblico¬†e non semplicemente¬†IN¬†pubblico¬†ti permette di presentare idee e progetti in maniera coinvolgente, di essere ascoltato, di far arrivare a destinazione il tuo messaggio.

Il¬†metodo ‚ÄúParliamoci chiaro‚Ä̬†ti insegna a gestire la paura di parlare in pubblico, a usarla a tuo favore e a crearti delle basi solide per poter parlare di fronte ad un uditorio.

Parlare al pubblico è una abilità e come tale può essere imparata e migliorata attraverso la pratica e l’allenamento.

Con questo corso imparerai a

  • Gestire la paura di essere di fronte a un pubblico
  • Controllare la postura, il linguaggio del corpo e lo sguardo
  • Usare la voce e la respirazione
  • Iniziare e terminare un discorso in maniera efficace
  • Tenere alta l‚Äôattenzione del pubblico

Il tutto si sviluppa attraverso un percorso facile, concreto (poca teoria e molta pratica!) e anche divertente.


Gli argomenti del corso

> La paura a tuo favore
Imparare a gestire ansia e stress

> Il linguaggio non verbale
Usare il corpo e lo spazio: postura, sguardo, movimenti, mimica, prossemica

> Il linguaggio paraverbale
Usare la voce: tono, volume, ritmo, pause

> Strategie utili
Preparazione, impatto e conclusione, tecniche di costruzione di un discorso, mindset

> Ascolto attivo
Lavorare per il pubblico, prevenire i dissensi, tenere alta l’attenzione)

> Spontaneità e flessibilità
Pensiero positivo e improvvisazione

> Strumentazione e supporti

> Come mettere in pratica quanto appreso
Strategie per applicare i concetti spiegati.

 

Il docente

Andrea Masiero¬†incontra il teatro nel 1997, portando in scena alcuni dei pi√Ļ grandi autori classici (Ruzzante, Goldoni, Cechov, Campanile, Simon,‚Ķ). Dal 2000 comincia a esibirsi parallelamente in spettacoli di cabaret, di cui √® anche autore di gran parte dei testi, andando in scena sia da solo che in duo o in trio. Nel 2005 si avvicina all‚Äôimprovvisazione teatrale formandosi con alcuni tra i migliori improvvisatori italiani e internazionali tra cui Antonio Vulpio, Per Gottfredsson, e Patti Stiles. Ha studiato teatro inoltre con Raul Iaiza di OdinTeatret, Ascanio Celestini, Laura Curino, Andrea Pennacchi, Ted Keijser, Nora Fuser, Anna Meacci, TPR-Teatro Popolare di Ricerca. Attualmente √® docente di improvvisazione per Cambiscena e si esibisce in numerosi format di improvvisazione. Dal 2016 cura il sito¬†parliamocichiaro.net¬†e si occupa di public speaking.¬†

solidworks

Come e quando

Il corso prevede cinque incontri di due ore ciascuno che si svolgeranno il¬†mercoled√¨ dalle 20.30 alle 22.30¬†dall’11 ottobre al 15 novembre.

Per iscriversi non è necessaria alcuna esperienza o conoscenza pregressa. Il corso è riservato ad un massimo di 14 partecipanti.

Prezzi

Il corso costa 115 euro ma:

> per i primi 4 che si iscriveranno il prezzo è di 90 euro
> per i secondi 4 che si iscriveranno il prezzo è di 100 euro.

Affrettati e approfitta delle offerte!

Per partecipare¬†√® necessario essere socio del TalentLab. Non sei ancora socio? Aquista la¬†quota base di 15 euro¬†ed entra a far parte della community, oppure scopri di pi√Ļ sulle opzioni per¬†diventare socio del TalentLab.

Dopo vent’anni di teatro, molti dei quali passati a fare cabaret e teatro di improvvisazione, e quindi sudando per conquistare l’attenzione e il gradimento del pubblico, sono arrivato alla conclusione che esiste una grande differenza tra parlare IN pubblico e parlare AL pubblico.

Quando parli IN pubblico, il pubblico ti giudica.
Quando parli AL pubblico, il pubblico ti ascolta.

Quando parli IN pubblico, ti preoccupi se stai andando bene.
Quando parli AL pubblico, ti interessi che tutti ti capiscano.

Quando parli IN pubblico, senti crescere l’ansia.
Quando parli AL pubblico, senti crescere la voglia di farlo.

Andrea Masiero

da a
ical Google outlook Homepage1