cosè il talent lab?

Il TalentLab è uno spazio aperto a tutti dove puoi far diventare realtà le tue idee.

All’interno delle nostre mura troverai:
Un FabLab con stampanti 3D e macchine per il taglio laser con cui fabbricare qualsiasi oggetto e supporto che ti venga in mente.
Il MusicLab, una sala prove multifunzionale con una postazione per la webradio e tutto il necessario per registrare la tua musica.
C’è il FoodLab, una cucina professionale accessoriata che potrai usare per preparare i tuoi piatti e con un impianto video che puoi utilizzate per registrare i tuoi tutorial.
Il VisualLab che ti fornisce tutti gli strumenti per montare ed editare i tuoi video, da una Instagram Story a un film!
Infine il Coworking, dove potrai usare le scrivanie, il wi-fi, la stampante, la più grande lavagna a muro del Triveneto e tanto altro.

E poi?

E poi c’è una sala riunioni, un’arena con più di 50 posti e un impianto video che ti permette di trasmettere i tuoi eventi in streaming…
Ma soprattutto ci sono i nostri soci e le community che riescono a nascere e crescere grazie allo scambio di idee, consigli e progetti, come il TechLab: nato da un gruppo di appassionati di Arduino che ora promuove corsi e workshop grazie ai quali tutti possono imparare a costruire robot o creare videogiochi.

Se vuoi saperne di più

scrivici a info@talent-lab.it o vieni a trovarci in Via Monselice 15/A a Padova.
Il TalentLab è un'associazione

Senza scopo di lucro, con riconoscimento regionale della personalità giuridica, aperta a tutti, libera, apartitica e aconfessionale.
Grazie a questa figura giuridica abbiamo creato una comunità orizzontale ed interattiva, semplificando il più possibile gli aspetti burocratici.
In pratica cosa significa tutto ciò?
Significa che per frequentare il TalentLab è necessario esserne Soci, seguendo la procedura di adesione illustrata in questo sito.

Il Consiglio Direttivo del TaLentlab è composto da:
Guido Masnata, presidente
Andrea Giusti, consigliere
Chiara Cavazzini, consigliere
Elisabetta Bernini, consigliere
Fabio Toso, consigliere

Le idee sono il lievito dello sviluppo e, per diventare realtà, hanno bisogno di spazio.
In un paese arroccato in difese corporativistiche e spesso incapace di pensare il futuro, è essenziale costruire contesti che siano vere e proprie palestre dove le giovani generazioni (ma non necessariamente solo loro) provino, sbaglino, ri-provino e infine realizzino le proprie idee. Luoghi che diano nuovo significato alla “ricerca di lavoro” rendendolo non più “individuazione di chi possa darmi qualcosa da fare” bensì “auto-generazione di un lavoro per me”, facendo leva sullo spirito di innovazione e di imprenditorialità di chi voglia beneficiare delle grandi opportunità che oggi offrono le moderne tecnologie e la web-economy, sempre in chiave globale e non limitatamente nazionale e microlocale.
Il Veneto (e Padova in particolare) è tradizionalmente custode di enormi giacimenti di cultura e pensiero ed anche storico portatore di una cultura imprenditoriale basata sulla concretezza e sulla operosità, vocazionalmente strutturata non tanto nella dimensione della grande impresa quanto in quella del pro-attivo laboratorio artigianale a rete/distretto: un contesto particolarmente coerente e compatibile con le linee di sviluppo della “terza rivoluzione industriale” e cioè, quella dei “makers” e del 3d printing.

Ecco perché nasce il TalentLab del Civitas Vitae: essere un ecosistema dove idee social-oriented possano essere sviluppate, testate e trasformate in realtà. Una piattaforma di sviluppo che, superando barriere e divisioni, consenta la nascita di tante “app” (nel senso più ampio del termine, cioè non solo digitale…) che generino valore per tutti gli attori coinvolti, formando al “nuovo” mondo del lavoro e creando opportunità di crescita e sviluppo per l’intera comunità.

i prossimi eventi

scrivici